Adeguamento del bagno

Adeguamento bagno

Nel bagno occorre prestare particolare attenzione alla possibilità di eseguire le attività di cura personale in autonomia. Per questo motivo è importante tenere in considerazione le problematiche individuali e le conseguenti necessità della persona e del caregiver.
La presenza di numerose barriere spesso ne rende difficoltosa l’accessibilità, per questo è il luogo della casa che necessità maggiori interventi strutturali. I più frequenti sono:

Lavandino: Eliminare eventuali mobili sottostanti o la “colonna” e installare un lavandino sospeso ad un altezza tale che permetta un accostamento frontale. 

Bidet
: Rimuovere il bidet per aumentare lo spazio utile e sostituirlo con una doccetta.


WC: Posizionare il wc, preferibilmente sospeso, ad un altezza che agevoli il trasferimento sia che avvenga da una carrozzina sia in stazione eretta.

Vasca da Bagno
: L’utilizzo di un sedile da vasca  o di un sollevatore ne facilità l’uso riducendo i rischi e la fatica anche per quanto riguarda l’assistenza; ciò nonostante è preferibile usare la doccia.


Doccia
: Installare un piatto doccia a filo pavimento per rimuovere l’ostacolo del gradino.